Wedding Planner Monza

Questa scheda è stata visualizzata 27 volte
Wedding Planner Monza
User Rating: 5 (1 votes)

Affidarsi ad un  Wedding Planner Monza significa rispettare alcune regole di galateo  della giornata “ fatidica “ di cui lui è portatore probabilmente si tratta di  regole di galateo  antiche e tradizionali. per quanto riguarda l’abbigliamento, sarebbe bene seguire le indicazioni degli sposi se richiesto; la maggior parte delle coppie, infatti, indica chiaramente sulle partecipazioni il dress code da rispettare ed è bene che gli ospiti prestino massima attenzione ai loro desideri. se invece non ci sono particolari indicazioni, esiste una regola di bon-ton per gli invitati su cui tutti gli esperti concordano: gli ospiti non dovrebbero mai indossare il bianco, colore universalmente scelto solo dalla sposa.

i futuri sposi devono organizzare l’evento tenendo conto del numero degli ospiti, ragion per cui è davvero scortese presentarsi senza aver confermato per tempo la propria partecipazione. non c’è nulla di più frustrante per una coppia di sposi del non sapere il numero esatto di ospiti al ricevimento. è buona educazione rispondere all’invito di nozze e, soprattutto, non farlo una settimana (o anche meno) prima della data del ricevimento. una volta confermata la partecipazione, fate di tutto per non mancare!  o non fare aspettare gli ospiti troppo a lungo  cari sposi, sappiamo che il momento delle fotografie è importante ma è buona educazione non far aspettare troppo a lungo gli ospiti prima di dare inizio alla festa. se tutta la giornata si svolge nella stessa sede, potreste far sì che il buffet con aperitivo e stuzzichini venga aperto non appena lasciato il luogo della cerimonia.

diversamente, se bisogna spostarsi in un luogo diverso, fate del vostro meglio per ridurre al minimo il tempo di attesa degli invitati. se si tratta di una pausa più lunga, ad esempio in caso di cerimonia mattutina e ricevimento serale, date agli ospiti la possibilità di ristorarsi con un piccolo rinfresco o di ingannare l’attesa con qualche attività di intrattenimento.  non far pagare agli ospiti i loro drink  un free-bar aperto nel corso del ricevimento serale è senza dubbio un tocco di classe anche se il portafoglio potrebbe risentirne; alla fine della giornata il conto sarà forse una delle maggiori spese da sostenere. un modo per non appesantire il budget? potreste selezionare qualche amaro o liquore particolari che si abbinano bene al vostro menù, da far assaggiare gratuitamente al bar nel dopo cena dai vostri invitati.

non dimenticare i saluti ai tuoi invitati  è sempre importante cercare di salutare tutti gli ospiti nel corso del vostro matrimonio. basterà un semplice scambio di battute, un abbraccio o una foto veloce durante la cena, quindi passate al gruppo di invitati successivo. il bon ton vuole che vi assicuriate che gli ospiti siano stati già serviti prima di iniziare il giro tra i tavoli. non aspettare troppo tempo per i ringraziamenti aspettare mesi o addirittura un anno per inviare messaggi di ringraziamento non è solo scortese, ma rende anche più difficile il compito.

invece di far sì che quei  biglietti si accumulino e una serata si trasformi in una maratona di scrittura, preparatevi una lista da spuntare mano mano e cercate di terminare il tutto entro una settimana o due. così facendo mostrerete di aver apprezzato e gradito la loro presenza in quel giorno così importante e il canonico dono ricevuto.

Visita il nostro sito –> https://www.weddingplanner.milano.it/

Tel: 0238093736

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*